CASA FUTURA PIETRA

Si inaugura sabato 12 novembre 2016, nell’affascinante sito archeologico degli Ipogei Capparelli, la seconda edizione di Casa Futura Pietra – progetto di arte contemporanea e promozione del territorio organizzato dall’Associazione Eclettica-Cultura dell’Arte e promosso dall’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia.

L’articolato programma dal forte carattere interdisciplinare – a cura di Giusy Caroppo – vive in relazione con gli Ipogei Capparelli, territorio tutelato dal Parco Nazionale del Gargano, nei pressi della Basilica di Santa Maria Maggiore a Siponto, lì dove il landmark è già segnato dal fortunato incontro tra archeologia e arte contemporanea e prevede la partecipazione di un qualificato gruppo di artisti impegnati anche a livello internazionale in pratiche ambientali, sociali e multimediali: Andrea Aquilanti, Archivio Italiano Paesaggi Sonori/Francesco Giannico, Daniela Corbascio, Igor Imhoff, Jason Middlebrook, Anne e Patrick Poirier, Agnese Purgatorio, Francesco Schiavulli.

L’idea portante di Casa Futura Pietra è quella di promuovere la buona pratica di un “museo temporaneo diffuso”. Il progetto si propone come viaggio ideale tra antico e moderno dove l’elemento primario della pietra diventa congiunzione simbolica per un’idea di Città ecologica e a dimensione umana.

L’inaugurazione – che ha inizio alle ore 16.00 negli Ipogei Capparelli e si chiude con la proiezione, alle 17.30, del video mapping interattivo multicanale “Anafora” di Igor Imhoff sulle pareti della Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto – è di carattere itinerante alla presenza della curatrice e degli artisti con la partecipazione di Loredana Capone, Assessore all’Industria Turistica e Culturale/Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali della Regione Puglia e del Direttore regionale d’Area Aldo Patruno, di Eugenia Vantaggiato, Segretario Regionale del MIBACT per la Regione Puglia e dei rappresentanti istituzionali degli Enti che patrocinano l’iniziativa: Simonetta Bonomi, Soprintendente per l’Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Province BAT e FG e Fabrizio Vona, Direttore del Polo Museale della Puglia, di Angelo Riccardi, Sindaco di Manfredonia e di Stefano Pecorella, Presidente del Parco Nazionale del Gargano.

Per tutto il periodo della mostra è previsto un fitto programma di incontri su temi della valorizzazione, rigenerazione urbana e architettura sostenibile, tra i quali un intervento di Cristina Pistoletto e workshop dedicati alla lavorazione della pietra, coordinati da Stefano Faccini fautore del progetto F.AIRE, per una rilettura in chiave contemporanea del fare artigianale.

Casa Futura Pietra completa l’esperienza iniziata nel 2015 – con gli interventi di Bizhan Bassiri, Filippo Berta, Alvin Curran, Pietro Di Terlizzi, Jimmie Durham, Tony Fiorentino, Ugo La Pietra, Vito Maiullari, Kei Nakamura, Jeorge Peris, Irene Petrafesa, Sergio Racanati, Vedovamazzei, che hanno interessato spazi urbani come Palazzo Tupputi di Bisceglie ed il Teatro Margherita di Bari ed aree archeologiche come il Dolmen di Bisceglie e la Cava dei Dinosauri di Altamura.
Casa Futura Pietra è a sua volta naturale prosecuzione del progetto Watershed che, nel 2012, si classificò primo assoluto fra 320 candidati del Programma Cultura della Commissione Europea. Watershed riprendeva il pionieristico programma pluriennale di Intramoenia Extrart che, dal 2005, ha portato l’arte contemporanea in castelli e palazzi di Puglia.

Casa Futura Pietra dunque nella sua seconda edizione conferma questo fertile dialogo tra arte, architettura, archeologia e paesaggio. Processi in continua simbiosi ed evoluzione che reclamano attenzione.

INFO
L’inaugurazione è aperta al pubblico. Il sito è dotato di un percorso speciale per persone con disabilità e accompagnatore.

Gli Ipogei Capparelli si raggiungono preferibilmente in auto. Sono situati nei pressi della Basilica di Santa Maria Maggiore a Siponto ma sulla carreggiata opposta, al km 169.130 della SS89 (71043 Manfredonia FG). Il sito è compreso tra la TOTAL ERG e l’officina meccanica POMPE INIETTORI di Dell’Anno, visibili dalla Strada Statale. Saranno segnalate zone di parcheggio.
In bus gli Ipogei si raggiungono da Manfredonia (partenza P.le Marconi; durata tratta circa 30”) con fermata al Bivio Cerignola-S. Leonardo.
ULTERIORI INFORMAZIONI : Manfredonia Turismo Agenzia di Promozione: tel+39 0884 581998

Ufficio Stampa
Patrizia Marino T. 3893448078
email: patrizia.marino@gmail.com

[fbcomments]

Inserito da patrizia marino il 8 Novembre 2016