Francesco Carbone – Il Lago ribaltato

Sabato 18 ottobre 2014 alle ore 15.30 a Ficuzza PA presso l’Aula Ninni Saccaro (all’interno della Real Casina di Caccia) si terrà un Incontro dibattito sulla figura di Francesco Carbone.
Interverranno: Vincenzo Viscardi (Presidente dell’Istituzione Francesco Carbone) – Nicolò D’Alessandro – Aldo Gerbino – Tommaso Romano. Moderatore Nicola Bravo. Altri interventi di Ignazio Apolloni – Salvo Cuttitta – Dino Patroni – Francesco Scorsone – Ciro Spataro – Ignazio Venti
Il lago ribaltato è il titolo dato alla giornata di studi dedicata a Francesco Carbone, uomo di cultura siciliano scomparso nel dicembre 1999, e prende spunto dall’omonima operazione artistica ideata e realizzata da Carbone insieme ad altri artisti nel 1972 (prima manifestazione di Land Art in Sicilia) sul Lago del gorgo del drago nel territorio di Godrano.

Alla fine dell’incontro dibattito seguirà l’apertura delle mostre:
Francesco Carbone: “Il lago ribaltato” (La mostra si compone di circa 25 lavori dell’artista e intellettuale siciliano realizzati tra gli anni Sessanta e Ottanta.
Dipinti, opere materiche, serigrafie recano le tracce del suo impegno artistico-sociale, delle sue conoscenze dell’arte internazionale di quegli anni e dei fermenti politici e ideologici che hanno attraversato l’Europa e il resto del mondo e sono altresì testimonianza della sua lotta personale per scardinare il sistema chiuso, diffidente e retrogrado dell’entroterra siciliano.)

Giusto Sucato: “Godranopoli e oltre” (La mostra si compone di una quarantina di lavori dell’artista siciliano che molto ha collaborato con Francesco Carbone e con il quale condivideva progetti ed entusiasmi, nonché il modus operandi.
La piccola antologica abbraccia un periodo che va dagli anni Ottanta ad oggi.
In mostra si potranno così vedere i vari cicli che hanno caratterizzato il lavoro di questo prolifero artista; dagli incannucciati ai muri, dalle porte alle sedie, dalle ceramiche alle sculture, dai pesci alle opere bianche, dalle tavole ai libri.)

Mostra collettiva: “Sulle orme di Francesco Carbone” (Quarantaquattro artisti provenienti da tutta Italia contribuiscono con le loro opere (tra dipinti, disegni, sculture, installazioni, fotografie, collages, litografie, serigrafie, incisioni) alla creazione di una nuova pinacoteca dedicata appunto a Francesco Carbone (uomo di cultura scomparso nel dicembre del 1999), in bilico tra tradizione e innovazione, tra linguaggi già codificati e nuove realtà artistiche. )
Inoltre durante la giornata saranno realizzate delle installazioni da parte degli artisti del gruppo di Caltanisetta
Ingresso libero.
Le mostre rimarranno aperte fino al 10 gennaio 2015

Commenti

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

Inserito da vinny il 16 Ottobre 2014