Morgana’s Tales – Aqua Aura

In ottica la Fata Morgana è una forma complessa e insolita di miraggio che si può scorgere all’interno di una stretta fascia al di sopra dell’orizzonte, esso fa riferimento alla Fata Morgana della mitologia celtica, che induceva nei marinai visioni di fantastici castelli in aria o in terra.
Da qui il titolo dell’esposizione “Morgana’s Tales”, i racconti di Morgana, il visitatore sarà coinvolto in un mondo fatto di immagini composte da elementi conosciuti, ma assemblati in una composizione sospesa, quasi indecifrabile. Aqua Aura nelle sue opere azzera le gerarchie, le scompone e le ricostruisce, dimentica gli ordini di grandezza delle cose fotografate e considera dello stesso valore l’immagine di una fotocamera rispetto a quella catturata con un microscopio elettronico.
Ecco allora una voragine misteriosa che si apre in un buio lago ghiacciato, ed ecco una cellula che, come un gigante enigmatico, sta solitaria tra alberi congelati nel primo mattino, o dei microfunghi luminosi che irradiano la foresta innevata.
La mostra è stata concepita come un’escursione in un paesaggio che ha inizio alcuni anni fa nella serie “Frozen Frames” ed è continuato e sviluppato in una serie di immagini più recenti che ritroviamo nella serie “Scintillation”. All’inaugurazione della mostra, sabato 24 febbraio alle ore 17:00 sarà presente l’artista.

Commenti

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter

Inserito da Civiero Art Gallery il 15 Febbraio 2018