Museo d’arte di Mendrisio - Mendrisio

Fondato nel 1982, negli spazi di un antico convento, il Museo d’arte di Mendrisio propone esposizioni dedicate a grandi maestri del ‘900.
Alterna a questa attività rassegne su temi e figure legati al territorio, approfondendo capitoli della storia locale e valorizzando artisti contemporanei. Istituto di riferimento per la regione, il Museo si concentra periodicamente in articolate mostre e pubblicazioni che riconsiderano l’arte e la storia del territorio.
Durante le esposizioni temporanee organizza visite guidate e animazioni per le scuole, dando l’occasione ai più giovani di familiarizzare con gli spazi del Museo e di avvicinarsi attraverso attività didattiche alla storia e alle tecniche dell’arte.

Grazie soprattutto a importanti donazioni, il Museo d’arte di Mendrisio può oggi contare su una notevole collezione che spazia dal XVI al XX secolo e che documenta capillarmente la storia artistica locale. Custodisce inoltre gli oltre 650 Trasparenti, luminose opere d’ornamento per le Processioni notturne della Settimana Santa ed eseguiti dalla fine del XVIII secolo fino ai giorni nostri. Patrimonio di straordinario valore, essi costituiscono una testimonianza unica, storica e religiosa della regione.

In un’incantevole cornice paesaggistica, l’antico convento dei Serviti, sede del Museo, è inserito per il suo valore storico-architettonico tra i monumenti di interesse nazionale. La chiesa di S. Giovanni, gioiello del XVIII secolo, di recente restaurata e l’oratorio della Madonna delle Grazie,
con la preziosa lunetta attribuita a Giovanni da Milano (metà del XIV secolo) arricchiscono l’intero complesso ruotante attorno al suggestivo chiostro con arcate (XVI–XVII secolo).


Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter
Inserito da pressoffice il 18 ottobre 2016