Rocca di Dozza - Dozza

14
Il Museo della Rocca
Collezioni | Percorsi di visita| Galleria Fotografica

Il Museo è parte integrante del complesso monumentale della Rocca di Dozza. La Rocca è innanzitutto museo di sè stessa.

Fanno parte del Museo le opere d’arte e gli arredi storici legati alle famiglie Campeggi e Malvezzi che, dal secolo XVI e fino al 1960, abitarono la Rocca di Dozza. Il complesso si presenta come casa-museo di cui si offre la visita organizzata su tre percorsi: la fortezza medievale e rinascimentale, la residenza rinascimentale, la residenza settecentesca.

Il Museo comprende anche collezioni d’arte contemporanea relative alla Biennale del Muro Dipinto, poiché ospita i bozzetti, i documenti archivistici e bibliografici afferenti al Centro Studi e Documentazione del Muro Dipinto. Risulta dunque evidente il ruolo della Rocca come punto informativo da cui far partire la visita alla città e al suo territorio.

Il museo è di proprietà del Comune di Dozza ed è gestito dalla Fondazione Dozza Città d’Arte. La Rocca fu aperta al pubblico nel 1960, anno in cui fu acquistata dal Comune, e dal 2006 ed è riconosciuta “Museo di Qualità” da Regione Emilia-Romagna, Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali.

Le peculiarità dell’edificio sono tali da farlo rientrare fra gli edifici storici ed artistici destinati a musei, esposizioni e mostre assoggettabili ai disposti del Decreto Ministero Beni Culturali ed Ambientali 20.05.1992 n° 569.


Eventi a Rocca di Dozza

Eventi non ancora inseriti

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter
Inserito da Letizia Rostagno il 17 Febbraio 2019