Villa Fiorentino - Sorrento

I coniugi Antonino Fiorentino e Lucia Cuomo, agli inizi degli Anni Trenta del secolo scorso, decisero di costruire una villa per la loro abitazione, ove potessero ricevere anche alcuni clienti della propria attività commerciale – fazzoletti con ricami particolari – ormai nota nel mondo e per la quale ricevevano la visita di clientela di grande prestigio. Avendo acquistato l’area di circa 10.000 mq. in pieno centro storico, compresa fra il corso Italia e le mura antiche della città, si indirizzarono verso un tipo di edificio che avevano scelto sfogliando delle riviste americane. Ne affidarono l’incarico all’ing. Almerico Gargiulo e nel 1935-36 la costruzione era ultimata. La villa – che poteva godere di un’area antistante predisposta a giardino (con molte piante di rose) e la parte retrostante (con l’abitazione colonica inserita nelle mura antiche) rimasta ad agrumeto – fu arredata con grande gusto e con ricchezza di mobili di alto antiquariato. I coniugi Fiorentino vi vivevano utilizzando il primo piano ed il piano rialzato.


Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on Twitter
Inserito da rosy il 7 marzo 2017